Dal Corsera di oggi: un ping-pong con Sergio Romano su Craxi

Quel referendum

Caro Romano, secondo lei Craxi non riuscì a conquistare l’egemonia a sinistra a causa di Tangentopoli. In realtà Craxi, prima che scoppiasse lo scandalo, nonostante alcune innovazioni culturali da lui promosse negli anni precedenti, si era trasformato in un rigido sostenitore del conservatorismo istituzionale, insieme ad Andreotti e Forlani. Per questa ragione, in reazione allo stallo sulle riforme, nacque un forte movimento referendario che lo sconfisse nel referendum elettorale del 9 giugno 1991 sulla preferenza unica. Sconfitta che venne prima delle inchieste giudiziarie.

Stefano Ceccanti , Di fronte al referendum voluto da Mario Segni, Craxi adottò una linea conservatrice e commise un errore. Ma non credo che quell’errore gli avrebbe impedito di ereditare almeno una parte dell’elettorato comunista se le indagini di Tangentopoli non avessero azzerato il suo potenziale vantaggio sul Pci.

Lascia un commento

Archiviato in diario

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...