Libia e coalizioni

Da settimane una forte campagna di stampa insiste (e insisterà) per introdurre coalizioni pre-elettorali nella legge elettorale.

Nel frattempo il Parlamento sta per andare in vacanza e la decisione più qualificante che deve prendere è quella sulla missione italiana in Libia, su cui le Camere hanno anche predisposto due ottimi dossier
Ora, ieri sera nelle Commissioni Affari Esteri e Difesa congiunte e da stamani in Parlamento (è in corso la seduta alla Camera) queste due coalizioni semplicemente non esistono.
Lega e Fdi votano contro la posizione del Governo perché vedono sostanzialmente la soluzione in una logica militare di chiusura dei porti.
Sinistra Italiana non vorrebbe mettere nessun limite agli ingressi e per questo vota No. Più confuso Mdp che è diviso al suo interno e che almeno ieri non ha partecipato al voto.
Per questo, al di là di ciò che ciascuno di noi può pensare nel merito dando ragione agli uni o agli altri,  continuo a chiedermi: si può discutere in modo politicistico su alleanze che alla prova delle votazioni parlamentari più qualificanti, quelle di politica estera ed europea, semplicemente non esistono?
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in diario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...